Wikipedia ha annunciato che avrebbe accettato donazioni in bitcoin( una valuta virtuale nata sul web). In una settimana ha raccolto ben 140 mila dollari in BTC, secondo Coinbase , il servizio che alimenta il suo afflusso cryptocurrency.

CoinDesk , una pubblicazione che tiene traccia Bitcoin e altre alternative valute digitali annuncia la notizia , come suggerisce “la capacità di resistenza delle donazioni monetarie digitali, a causa della combinazione di benefici fiscali e risparmi sui costi di transazione.” Senza ombra di dubbio  le donazioni sono benvenute in Wikipedia.

La Wikimedia Foundation – madre di Wikipedia – non intende tenere i Bitcoin, ma vuole  convertirli in dollari al momento della donazione. Forse, se il mercato del Bitcoin fosse stato più ampio( difatti è in crescita) la Wikimedia avrebbe conservato i BTC, ricordiamo che 1 BTC = circa 500€ , e il suo valore è in continuo aumento.

Inoltre,Coinbase rinuncerà alle spese di transazione BTC-USD (bitcoin/dollaro) alle non-profit, in questo caso Wikipedia.

Come ben sappiamo, dall’appello del fondatore di Wikipedia ,che invitava a mantenere in vita wikipedia, l’apertura alle donazioni in BTC potrebbero fare la differenza.

A proposito dell'autore

Post correlati