SABATO 18 MARZO ORE 10,30

Un tour alla scoperta delle due piazze più significative del Seicento napoletano: piazza del Carmine e piazza del Mercato.
Focolai di rivoluzioni e sommosse popolari, di morbi e sentenze capitali, le due piazze sono state protagoniste di alcuni fra gli eventi
più avvicenti della storia napoletana: la rivoluzione di Masaniello, il breve esperimento della repubblica napoletana, le teste dei
filo-giacobini del 1799 e del piccolo corradino di Svevia, e poi la grande peste del 1656.
Riscopriremo insieme, oltrepassando il degrado e l’abbandono che oggi caratterizzano la zona, tesori dimenticati come la chiesa di S. Giovanni a mare, la gotica S. Eligio Maggiore, e la barocca basilica di S. Maria del Carmine, dove storia, leggenda e devozione popolare si incrociano senza sosta.

Il tour terminerà a Porta Nolana

Tappe: chiesa di S. Giovanni a Mare, chiesa di S. Eligio Maggiore,
piazza del Mercato, piazza del Carmine, chiesa di S. Maria del Carmine
Maggiore, porta Nolana

Appuntamento alle 10 davanti alla chiesa di S. Eligio Maggiore. La
visita inizierà alle 10.30

la Neapolis Sotterrata
visita guidata all’antico mercato
SABATO 18 MARZO ORE 10,30

Un tour alla scoperta della città sotterranea,la Neapolis romana che dorme sotto l’affollatissima piazza San Gaetano.
Antica agorà greca, diventata foro romano e poi mercato medievale, piazza San Gaetano può ancora oggi essere considerata il cardine del centro antico di Napoli, il suo cuore pulsante. Proprio sotto la piazza è ancora oggi possibile visitare un pezzo di
quello che fu l’antico mercato romano, l’antico foro della Neapolis di un tempo, con le sue botteghe, i suoi panifici, la sua vetusta
pavimentazione. Una piccola Pompei si materializzerà davanti ai vostri occhi, a poca
distanza da via San Gregorio Armeno e dalla via deiTribunali.

La visita continuerà con la medievale chiesa di San Lorenzo Maggiore, la prediletta del Boccaccio e della sua Fiammetta, luogo d’incontro privilegiato degli eletti del popolo e dei rivoluzionari di Masaniello.
Riscopriremo insieme, oltrepassando il colorato caos che ancora oggi caratterizza la zona, tesori dimenticati dal tempo.

Tappe: chiesa di S. Lorenzo Maggiore, scavi archeologici di epoca romana della Neapolis Sotterrata

Appuntamento alle 10 in piazza San Gaetano. La visita inizierà alle 10.30

DAL DUOMO AL MUSEO FILANGIERI

DOMENICA 19 MARZO ORE 10

Curiosity tour continua la sua ricerca all’insegna della curiosità e vi accompagna, questa volta, alla scoperta del Museo Civico Gaetano
Filangieri. Questo museo raccoglie opere d’arte di ogni genere e provenienza: pitture e sculture, armature, porcellane, medaglie, un ricco archivio storico ed imperdibili dipinti di scuola napoletana del 1600, che vedono in primo piano artisti come Luca Giordano, Mattia Preti e Jusepe De Ribera, Batistello Caracciolo e Fedele Fischetti. 
Costruito per volere del ricco mercante Angelo Como nelle forme del Rinascimento fiorentino, si trasformerà in museo vero e proprio nel 1888, esponendo i tesori fino ad allora custoditi in casa Filangieri.
Arricchito da donazioni di famglie napoletane durante il secolo scorso, diverrà peri napoletani il museo per antonomasia, “il museo della città per la città”-

Ma il museo Filangieri non sarà l’unico protagonista della nostra passeggiata: partiremo infatti dal neo-gotico/barocco duomo napoletano, del quale visiteremo la cappella del Tesoro di San Gennaro e la Basilica di Santa Restituta; entreremo nella piccola ma preziosa area archoeologica della cattedrale custode di un antichissimo battistero paleocristiano; solo alla fine, passeggiando lungo quella che a ragione viene definita “la via dei musei”, giungeremo al museo Filangieri.

Tappe principali: Duomo di Napoli, Cappella del tesoro di san Gennaro, area archeologica del Duomo, museo Filangieri.

Appuntamento all’ingresso del Duomo alle ore 09.45. Inizio tour ore
10.00

Una domenica da re!
Visita guidata al Palazzo Reale di Napoli
DOMENICA 19 MARZO ORE 10,30

Per la festa del papà vi accompagniamo alla scoperta di quelli che sono stati i grandi re di Napoli, le figure maschili che hanno fatto la storia della nsotra città.
In occasione dell’inaugurazione della restaurata facciata del palazzo reale, faremo la conoscenza dei re di Napoli, da Ruggero il Normanno al Carlo di Borbone, fino al re d’Italia Vittorio Emanuele II.
Le nostre guide vi racconteranno dei vicerè e della fondazione di palazzo reale, del governo Borbonico e del decennio francese,
dell’unità nazionale e del Risanamento, facendo rinascere davanti ai vostri occhi la Napoli Reale di un tempo.

*Alcune sale della storica residenza sono attualmente in restauro

Appuntamento alle ore 10,00 davanti al caffè Gambrinus – piazza Trieste
e Trento
Il tour inizierà alle 10.30

PER TUTTE LE INIZIATIVE
Prenotazione obbligatoria solo telefonando ai seguenti numeri
3292885442 – 3711300813

E’ POSSIBILE PRENOTARE DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 10.00 ALLE 19.00
In altre fasce orarie inviateci un sms e sarete ricontattati