Dal 21 ottobre al 20 novembre, Vulcano Buono si trasforma in un immenso hub tecnologico con WE ROBOT.

Vulcano Buono sarà invaso da robot di ultima generazione come Pepper, Nao, Ozobot e Aleos, dove la robotica umanoide sarà protagonista di veri e propri show, esibizioni, interazione con il pubblico e didattica.

Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 e i weekend dalle 11.00 alle 13.00 E dalle 15.00 alle 19.00 è previsto un ricco calendario di attività per i visitatori composto da show di danza, workshop interattivi di robotica e coding (“dialogo” con il computer).

Non mancheranno interazione e esibizioni dimostrative dei robot e un esperto di Mad Lab, assieme ad una hostess/steward, presidieranno l’area e coordineranno le attività per garantire tutte le informazioni necessarie e soddisfare le più improbabili curiosità. 

Il ROBOEDUCATIONAL e il ROBOSHOW, avranno luogo nella Piazza Capri in due aree distinte: la prima dedicata esclusivamente agli show dei robot, la seconda destinata ai workshop per tutte le età: bambini, teenager e adulti.

Saranno predisposte anche delle teche contenenti lo scheletro della testa del famoso ROBOT T-800, del film Terminator, il casco robotizzato di Iron Man con movimento up&down radiocomandato della visiera.

We Robot è il grande evento gratuito nato dalla collaborazione con LA SCUOLA DI ROBOTICA DI GENOVA E MAD LAB, strutture riconosciute a livello nazionale e internazionale come eccellenze nella progettazione di robotica applicata, che coinvolgerà grandi e piccini accompagnando visitatori e famiglie a scoprire il mondo del futuro.

Vulcano Buono per questo maxi progetto ha deciso di dedicare parte dell’iniziativa al coinvolgimento delle scuole del territorio.

Tutte le mattine dei giorni feriali dalle 10.00 alle 12.00, all’interno del periodo di evento, Vulcano Buono metterà a disposizione bus navetta gratuiti per tutte le scuole del territorio invitate al centro commerciale a scoprire questo avveniristico progetto unico nel suo genere. Le attività saranno condotte da un esperto di settore supportato da una hostess.

Al termine dell’esperienza sarà rilasciato a tutti gli alunni un attestato di partecipazione junior maker, con foto di classe collettiva.