È ricoverato in prognosi riservata e sono giudicate gravi le condizioni del ragazzino di 13 anni che ieri sera è volato giù dal terzo piano, nel rione Montecalvario a Napoli. Il giovane, che si trova al Santobono, è precipitato dal balcone dell’appartamento dove vive con la famiglia.

Gli esami hanno rivelato un trauma cranico con sospetta emorragia cerebrale e fratture multiple. I medici al momento, stanno valutando la possibilità di intervenire chirurgicamente. Sul posto e sono intervenuti i carabinieri per i rilievi e per capire quali siano le possibili cause di quanto accaduto, non si esclude che possa essersi trattato di un gesto estremo.