Sabato 3 ottobre – ore 10:30


Napoli “Nascosta”: passeggiata lungo il decumano superiore

Il decumano superiore è certamente quello meno conosciuto e frequentato dei tre che compongono il centro antico di Napoli: allo stesso tempo
però è quello di capace di regalare un’atmosfera più quotidiana a contatto con lo straordinario carico di storia della città. I resti greco-romani, le edicole sacre, i portali di palazzi e strutture monastiche, le iscrizioni, i toponimi ma anche le opere di street art più moderne raccontano il passato e il presente di una città che vive, cambia e si modifica da oltre 2500 anni. L’itinerario attraverso il decumano superiore partirà da porta San Gennaro e finirà a via Duomo e lungo il percorso capiremo come ogni angolo della città possa nascondere segreti e storie.

Programma

Appuntamento ore 10:30 sotto l’arco di porta San Gennaro, piazza Cavour, Napoli
Durata due ore circa. La visita terminerà a via Duomo

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1 mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

Info e prenotazioni 3922863436 – cultura@sirecoop.it

———————————————————-

Sabato 3 ottobre – ore 16:45

Nel cuore antico di Napoli

San Lorenzo Maggiore e la Cappella di Santa Luciella ai librai


Un percorso che conduce al cuore di alcune delle tradizioni più forti del popolo napoletano nel Centro Antico della città. L’itinerario avrà inizio nel cuore della Napoli greco-romana, l’attuale piazza san Gaetano, prima agorà e poi foro dell’antica Neapolis. La visita alla chiesa di San Lorenzo Maggiore ci premetterà di scoprire un capolavoro straordinario in gotico francese, eretto per volere di Carlo d’Angiò là dove sorgeva una preesistente chiesa paleocristiana. Si proseguirà presso la chiesa di Santa Luciella ai Librai, piccola cappella medievale recentemente restaurata e riaperta dopo anni di chiusura, dove le guide dell’associazione Respiriamo Arte ci spiegheranno come, nei secoli successivi, la chiesa, presa in custodia dai pipernieri, fu dedicata a Santa Lucia, protettrice della visata, per il timore degli operai che le schegge, schizzando dalla pietra, potessero conficcarsi negli occhi. Oltre alla cappella visiteremo la Terrasanta dove per molti anni è stato vivo il culto delle anime pezzentelle e, tra i vari resti, si conserva il famoso teschio con le orecchie, in passato particolarmente venerato dai
napoletani per la sua capacità di ascoltare meglio le loro richieste!

Programma

16:45 – Raduno partecipanti presso piazza San Gaetano, all’ingresso
della chiesa di San Lorenzo Maggiore – Napoli

Durata: due ore circa

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1
mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

Info e prenotazioni 3922863436 – cultura@sirecoop.it


 Domenica 4 ottobre 2020 

Complesso Monumentale Donnaregina

Visite Guidate Gratuite

Le visite guidate al Complesso Monumentale Donnaregina sono comprese nel costo del biglietto.

E’ possibile ammirare la chiesa trecentesca di Donnaregina Vecchia, rara testimonianza dello stile gotico napoletano, e la chiesa di Donnaregina Nuova in stile Barocco.

Una nostra guida vi condurrà in un unico ed interessante itinerario tra gotico e barocco nel rispetto di tutte le precauzioni e le misure di
prevenzione in merito all’emergenza Covid-19.

Il costo del biglietto è di € 6,00 acquistabile anche online sul sito del Museo

Per info contatti e prenotazioni: info@museodiocesanonapoli.it – 0815571365

Acquista il Biglietto Online! 

Complesso Monumentale Donnaregina
Museo Diocesano Napoli
081 557 13 65
info@museodiocesanonapoli.it


 

Domenica 4 ottobre – ore 10:15

Gemito a Capodimonte: dalla scultura al disegno

Al Museo di Capodimonte per visitare la coinvolgente mostra dedicata a Vincenzo Gemito. L’esposizione propone oltre 150 opere dell’artista tra sculture, dipinti e disegni suddivisi in nove sezioni tematiche in cui le opere sono esposte cronologicamente e associate a quelle di artisti suoi contemporanei. Oltre alle opere provenienti dal Museo e Real Bosco di Capodimonte, altre provengono dalla Collezione Intesa Sanpaolo-Gallerie d’Italia Palazzo Zevallos Stigliano, dal Museo e Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo, dal MANN, dalle Gallerie dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, da raccolte private e Musei internazionali come il Museo d’Orsay di Parigi, il Philadelphia Museum of Art e il Getty Museum di Los Angeles negli Stati Uniti. Dopo la visita alle prime sale del Museo, dedicate alla collezione Farnese, arriveremo alla sezione dedicata all’artista napoletano, che permetterà di approfondire tecniche, stile e di percorrere un viaggio nella sua vita tanto sofferta e tormentata quanto prolifica dal punto di vista artistico.

Programma

Appuntamento ore 10:15 raduno presso ingresso del bar Passaro, in via Capodimonte 21, di fronte all’ingresso di Porta Grande

Durata due ore circa

Per scontistica e gratuità sul biglietto di ingresso consultare il sito ufficiale:

https://storico.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/LuoghiDellaCultura/Agevolazioni/index.html

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1 mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

Info e prenotazioni 3922863436 – cultura@sirecoop.it


 

Domenica 4 ottobre 2020 ore 10:30

Chiesa Santa Maria della Catena (di fronte alla Regione Campania), giardini di Palazzo Salerno, chiesa in Santa Croce e aperitivo in terrazza.

Un evento straordinario solo ed esclusivamente per Medea Art

Partiremo dalla Chiesa di Santa Maria della Catena in Via Santa Lucia, attraverseremo l’antico Percorso del Pallonetto di Santa Lucia, saliremo a Palazzo Salerno e visiteremo i rigogliosi e meravigliosi giardini, dai quali si gode un panorama mozzafiato,la Chiesa di epoca angioina in Santa Croce, e termineremo con un fresco e delizioso aperitivo sulla terrazza che affaccia su Piazza del Plebiscito, lo “slargo” più bello di Napoli.

‘L’evento prevede misure di contenimento Covid-19 e si svolgerà tutto all’aperto.
Numero limitato di partecipanti.

Info e prenotazioni 3404778572 – info@medeart.eu