Visite alla chiesa della Regina: Porta San Gennaro e Chiesa del Gesù delle Monache

La visita avrà inizio dalla chiesa del Gesù delle Monache, fondata nel Cinquecento dalla Regina Giovanna d’Aragona, che aveva intenzione di farne il Pantheon della famiglia reale. Mentre l’esterno, che si ispira agli archi trionfali dell’antica Roma, rappresenta uno degli esempi più belli di architettura del tardo rinascimento, nell’interno l’impianto cinquecentesco è rivestito da sontuose decorazioni barocche e nelle cappelle sono conservate opere di pittori illustri tra cui Francesco Solimena, Paolo de Matteis e Luca Giordano.

Concluderemo l’itinerario presso la vicina Porta San Gennaro, che anticamente rappresentava l’unico punto di accesso per chi proveniva dalla parte settentrionale della città. Il suo nome deriva dal fatto che da qui partiva la strada che portava alla Catacombe dell’omonimo santo. Di origini antichissime, la porta fu spostata dove si trova attualmente in età vicereale e nel 1656 fu abbellita, come tutte le altre porte della città, da un affresco di Mattia Preti come ringraziamento per la fine della peste, l’unico visibile ancora oggi.

Programma

10:00– Raduno partecipanti a Porta San Gennaro – piazza Cavour, Napoli

– registrazione dei partecipanti e versamento quota agli operatori Sire Coop;

11:30 – Fine della visita guidata

Appuntamento sabato 10 settembre 2016 – ore 10:00 presso la Porta San Gennaro, Piazza Cavour.

Info e prenotazioni: 3922863436