A Benevento un uomo di 71 anni è accusato di reiterate violenze sessuali sulla figlia, sin da quando questa aveva l’età di 10 anni. Per questo l’uomo ieri è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Frasso Telesino su ordine della procura di Benevento in seguito ad una sentenza emessa dalla Corte di Appello di Napoli.

I fatti, che hanno inizio nel 1995, sono stati resi noti soltanto nel 2010, a seguito di denuncia della vittima. Alla ricostruzione dei fatti si è giunti anche grazie alla testimonianza di familiari e conoscenti.

L’aguzzino, dopo essere stato rintracciato dai militari, è stato chiuso nella casa circondariale di Benevento per espiare la pena di 9 anni, 11 mesi e 7 giorni di reclusione.