Appuntamento di chiusura di “Musica in Villa”, stagione estiva che il Maggio della Musica ha realizzato in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Campania e Villa Pignatelli. Mercoledì 29 luglio alle ore 20 nei giardini di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia 200, Napoli) è in programma il concerto “Gouache I – Dalla Napoli vicereale alla rivoluzione del ‘99”, primo atto di un progetto per riscoprire in una nuova luce la tradizione colta e popolare napoletana – anche quella meno nota – con le raffinate e originali interpretazioni voce e chitarra del duo Minino Ensemble formato dal contralto Daniela Del Monaco e da Antonio Grande. Un recital suonato e raccontato, con arie, canzoni e curiosità storiche dal ‘500 alla fine del ‘700, che si apre con una pagina strumentale di Grande, “Antidotum tarantulae”, e che prosegue con “Villanella che all’acqua vai” di Giovanni Leonardo di L’Arpa, “Fenesta vascia”, “Michelemmà”, “So’ le sorbe e le nespole amare” di Leonardo Vinci, “Amici nun credite alle zitelle!” di Giovanni Paisiello, quattro brani per chitarra sola di Gaspar Sanz tra cui “La cavalleria de Napoles” e “Io voglio j a vedè” di Gregorio Sciroli. La stagione 2020 del Maggio della Musica riprenderà a ottobre con altri concerti.

Il concerto di mercoledì 29 si svolgerà secondo le disposizioni della normativa prevista per l’emergenza sanitaria. Prenotazione obbligatoria. La vendita è esclusivamente on line o in alternativa presso “La Concerteria” di Via Schipa e “Il Botteghino” in via Pitloo a Napoli.  Costo dei biglietti: 10 euro intero e 5 euro ridotto giovani e over 65. Info: 081 5561369 – 392 9161691 – 392 9160934.

Mercoledì 29 luglio, ore 20

Villa Pignatelli, giardini

Duo Minino Ensemble

Daniela Del Monaco, contralto

Antonio Grande, chitarra