“Se ne vanno sempre i Migliori”, un’opera teatrale originale e coinvolgente pensata per essere messa in scena in  luoghi non teatrali affascinanti e suggestivi: borghi, boschi, grotte, castelli… Lo spettacolo verrà ripetuto tre volte al giorno, il 5 e il 6 agosto alle ore 19.00, 20.30, 22.00.

Lo spettacolo, già realizzato, in passato, all’interno delle grotte di Pertosa- Auletta, si snoderà in forma itinerante tra il parco e il castello di Villa D’Ayala – Valva, uno dei luoghi più belli e nascosti della Campania, circondato da un parco che è tra i dieci giardini più belli della Campania ed è già stato  teatro di importanti spettacoli.  Sentieri, siepi, statue, vegetazione ricca e varia configurano al parco un aspetto curato e al contempo selvaggio a secondo dell’ottica di osservazione: un vero e proprio paradiso per chi, facendo teatro, può divertirsi a cogliere tutti gli spunti offerti da un luogo magico. Il castello, poi, recentemente restaurato, è un edificio imponente e ricco di suggestioni storiche ed estetiche, che già da 3 anni stuzzicano la fantasia di artisti e creativi di ogni genere.

Se ne vanno sempre i Migliori è una produzione originale della Compagnia Teatrale CRASC in collaborazione con Il Demiurgo. Il testo è stato scritto da Beatrice Baino, Antonio D’Avino e Cristiano Pizzicato, in collaborazione con Diana Di Paolo. Nasce dall’idea di raccontare un particolare e originale oltretomba in cui trovano casa personaggi storicamente, socialmente e artisticamente straordinari. Ed è tra quei personaggi che il pubblico si muoverà, condividendone gli spazi e le emozioni: vivi tra i morti, gli spettatori si troveranno faccia a faccia con Elvis Presley, Amadeus Mozart, Albert Einstein, Cleopatra, William Shakespeare, Martin Luther King, Charles Chaplin. Ne ascolteranno le emozioni, i ricordi, ne carpiranno i gesti.

Per prenotare basta chiamare al numero 366.2080108 o scrivere all’indirizzo mail info.demiurgo@gmail.com