E’ attesa a momenti l’ufficialità, ma già via social Aurelio De Laurentiis ha dato l’annuncio. L’affare è stato concluso in tarda serata, quando il club azzurro ha depositato via pec il contratto di acquisto del giovane centravanti nigeriano. Per questa cessione il Lille incasserà 50 milioni di euro, pagabili in cinque anni; la squadra ha ottenuto come contropartite tecniche anche i cartellini del portiere greco Orestis Karnezis e del baby della Primavera, il difensore Claudio Manzi, classe 2000.

Nei giorni scorsi Osimhen aveva già sostenuto le visite mediche e ha firmato un contratto fino al 2025 da 4 milioni netti a stagione, bonus esclusi. Per il club azzurro si tratta dell’operazione più costosa della storia del Napoli, ma De Laurentiis punta molto sulle qualità del ventiduenne bomber africano. Ora Gattuso potrà contare su di lui per rinforzare la squadra nella prossima stagione.

Si fa sempre più vicino poi l’addio al Napoli di Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco ha rià rifiutato il rinnovo promettendosi ai bianconeri, grazie ai quali raddoppierebbe il suo ingaggio da 2,5 milioni a stagione. Nella trattativa con i bianconeri potrebbe entrare come contropartita il difensore Cristian Romero, attualmente in prestito al Genoa.