Seconda edizione di ‘Vesevus de gustibus – le arti, i sapori, le tradizioni’, iniziativa promossa dalla Città Metropolitana di Napoli con il Parco Nazionale del Vesuvio, il Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, i comuni del Parco Nazionale del Vesuvio, la Fondazione Cives che gestisce il Museo archeologico virtuale e gli istituti alberghieri dell’area vesuviana.

”In questa seconda edizione di Vesevus De Gustibus continueremo quell’azione di promozione e rilancio non solo del territorio e delle sue eccellenze gastronomiche, ma coinvolgeremo ancora una volta gli alunni degli istituti alberghieri e musicali che saranno gli autentici protagonisti – spiega il consigliere delegato al Parco del Vesuvio e promotore del progetto, Michele Maddaloni -. Arte e cibo si sposeranno in un connubio inscindibile e rappresentano un punto di forza per il rilancio delle nostre terre vesuviane, ricche di storia e da secoli meta di viaggiatori e turisti provenienti da ogni parte del mondo’’.

Sabato 9 novembre, dalle ore 18.00, appuntamento al MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano.

Ecco il programma completo:

* Ore 18: concerto a cura degli studenti del Liceo Musicale “Margherita di Savoia” di Napoli.
* Ore 19: proiezione del docufilm “Il Principe delle Pezze” del regista Alessandro Di Ronza.
* A seguire, degustazione di prodotti tipici a cura degli studenti dell’Istituto “Tilgher” di Ercolano

L’Amministrazione Comunale di Ercolano premierà il regista, il produttore e il protagonista de “Il Principe delle Pezze” per aver portato sul grande schermo una delle tradizioni più caratteristiche della città.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti