La settimana scorsa abbiamo visto come auto produrre il latte di soia e come promesso con gli scarti della produzione del latte di soia che prendono il nome di okara sono ricchi di proteine, ferro, calcio, e vitamina B2 ecco la ricetta di questa settimana.

Biscottini di Okara

Ingredienti

150 g di okara
150 g di farina di riso*

4 cucchiai di zucchero
2 cucchiaio di olio e.v.o.
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 tazzina da caffè di limoncello
100 gr di uva passa ammollata in acqua
Gocce di cioccolato

Procedimento

Mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida. Inserire nell’impastatrice l’okara, la farina di riso, lo zucchero, il lievito e la tazzina di limoncello ed azionarla a media velocità fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile con le mani, se necessario aggiungere dell’acqua. Aggiungere l’uva passa strizzata e le gocce di cioccolato ed azionare ad intermittenza per amalgamarle bene al composto. Formate tanti biscottini ben schiacciati e sistemateli su una teglia foderata di carta forno, cuocete a 180 gradi per circa 30 minuti.

Xo Xo Vigan Vì Vì