Un Napoli generoso e combattente, guidato da un devastante Pipita Higuain(finalmente leader), porta a casa una vittoria fondamentale per il prosieguo della stagione. Vincere all’Olimpico contro la Lazio era obbligatorio per continuare a lottare per il terzo posto. Gli azzurri hanno dimostrato la loro superiorità, soffrendo certamente, ma rischiando poco, e sfiorando in 4/5 occasioni il raddoppio. L’assist di Mertens per il bomber argentino e la conseguente potentissima e precisa conclusione è da manuale del calcio. Complimenti al mister per le scelte di formazione, premiato anche l’esordio di Strinic che dimostra sicurezza, intesa con i compagni di reparto e ottima condizione fisica.
Pioli non è più bestia nera, l’ex tecnico del Bologna deve piegarsi alla superiorità del reparto avanzato azzurro. Oggi però, hanno lavorato bene anche i difensori, con l’aiuto di un super Gargano e di Callejon sacrificatosi a difendere per quasi l’intera durata del match.
Un Napoli cinico dunque, una squadra dal volto nuovo, tanta grinta e tanto cuore, dimostrando che con un pò di qualità in più a centrocampo, le prospettive stagionali sarebbero state diverse. Buona anche la prestazione di Rizzoli dopo i veleni per l’arbitraggio di Napoli-Juve.
In vista dei prossimi impegni con l’Udinese in coppa e con il Genoa(dove mancherà Gargano per squalifica), gli azzurri dovranno riuscire a tenere la stessa concentrazione mostrata all’Olimpico e confermare che quello contro la Juve, è stato soltanto un incidente di percorso dovuto alla sfortuna e ad alcuni episodi arbitrali sfavorevoli.
Tra le note negative del match di oggi, come sempre, l’evanescenza di Hamsik (subentrato) che sbaglia diversi appoggi e non riesce ad essere incisivo nel finale contro una stanchissima Lazio.
Tra le immagini più belle invece, la dedica del Pipita al momento del gol al compagno infortunato, Lorenzo Insigne.
Sul fronte mercato si continua ad inseguire un nome per il centrocampo, nelle prossime ore si potrebbe capire qualcosa in più sul futuro di Inler(continuano i contatti con la Turchia) e magari sulla trattativa per portare Marcelo Brozovic in Italia.
LAZIO-NAPOLI 0-1
LAZIO

Berisha, Basta, Cana, Radu, Cavanda, Ledesma, Biglia, Parolo, Candreva, Djordjevic, Keita. All.Pioli
NAPOLI
Rafael, Maggio, Koulibaly, Albiol, Strinic, David Lopez, Gargano, De Guzman, Mertens, Callejon, Higuain. All.Benitez
GOL: Higuain 18′