Secondo l’agenzia Ansa la seconda consegna dei vaccini destinati alla Campania e prevista per oggi, slitta a domani: ieri sono stati consegnati 10.530 vaccini, il 10% in meno di quelli previsti, come già era stato preannunciata da Pfizer. In tutto per questa settimana sono previste per la Campania, su sei dosi a boccetta, 38.610 vaccini di cui 10.530 sono arrivate ieri, il resto è atteso per domani. L’azienda ha giustificato la vicenda spiegando di aver programmato interventi nello stabilimento di Puurs, in Belgio, che consentiranno di aumentare la produzione del vaccino nei prossimi mesi.

In attesa del completamento della spedizione delle dosi, le vaccinazioni alla Mostra d’Oltremare di Napoli oggi sono rimaste ferme anche oggi, come già previsto. L’Asl Napoli 1 ha deciso a questo punto di fermare la somministrazione della prima dose e di ripartire direttamente giovedì 21 gennaio con la somministrazione della seconda dose a chi ha già fatto il vaccino. L’Asl partenopea sta infatti conservando i vaccini per non farsi mai trovare scoperta con chi ha già fatto la prima iniezione.

A proposito dell'autore

Post correlati