Le acque del golfo di Napoli che stanno ospitando in questi giorni le regate per le Universiadi 2019 hanno visto la gradita presenza anche delle unità cinofile disposte per eventuali salvataggi di uomini in mare. Le regate si svolgono fino al 12 luglio nello specchio d’acqua antistante Castel dell’Ovo. In totale sono 15 le unità cinofile impiegate, per ogni giorno di regate. Così i nostri fedeli amici pelosi indossano la loro bella uniforme arancione, giubbotti a cui potranno aggrapparsi anche più persone. Ricordiamo che già  in passato, per l’America’s Cup, sono state impiegate unità cinofile della Scuola Italiana salvataggio che prepara i cani e i loro conduttori, le così dette Unità Cinofile, il cui obiettivo principale è l’addestramento al salvataggio nautico dei cani di tutte le razze, purché abbiano spiccate doti di acquaticità e un peso superiore ai trenta chili.