Una tragedia reale ha aperto al Sannazaro l’8 marzo (fino al 10), registrando il sold out alla prima performance.
La commedia fu scritta e rappresentata nel 1999 da Giuseppe Patroni Griffi. A distanza di vent’anni dalla bizzarra e imprevedibile scrittura del geniale drammaturgo e regista napoletano, il pubblico si ritrova di fronte ad una impertinente ed irriverente commedia parodistica, denotata da un’originale, surreale e decisamente non politicamente corretta regina Elisabetta, che si esprime in un dialetto napoletano, degno dei Quartieri Spagnoli.
La storia è incentrata  sulla tragica morte della principessa Diana, icona e leggenda internazionale, e ritrae con gusto dissacrante la reazione convulsa e aspra della Regina alla notizia della sua fine. Intorno al suo letto compaiono Molly, la fedele ma scontenta dama di compagnia, la principessa Margaret, sorella ninfomane ed alcolizzata della regina e il Primo Ministro Tony Blair, che cerca di convincere la sovrana a prendere parte al rito funebre ed a riconnettersi con il suo popolo.
L’ispirazione di Patroni Griffi è apparentemente sagace ed arguta, riguardo alla riluttanza di sua maestà a comunicare con i suoi sudditi, e l’irriverenza verso la monarchia espressa attraverso il dialetto napoletano fa eco alla ribellione simboleggiata dall’uso di “God save the queen” dei Sex Pistols come sound track. La divertente caricatura della monarchia britannica in un momento così drammatico come quello della morte di Lady Diana, vuole essere appunto questo: un fumetto alla Charlie Hebdo, che non va e non vuole essere approfondito più di tanto. È uno sketch abbozzato con sarcasmo ed irriverenza, di una situazione molto più complessa e tridimensionale di quella descritta.
Così, a chi assisterà allo spettacolo, non resta che rilassarsi, divertirsi e non  leggere troppo tra le righe o tra le battute dei versatili ed affiatati attori che hanno dato vita ad una spumeggiante ed esilarante performance.

TEATRO SANNAZARO

Via Chiaia 157 – tel. 081 411723 – 081 418824

http://www.teatrosannazaro.it/

Dall’8 al 10 marzo

“Una tragedia reale”

di Giuseppe Patroni Griffi

con Lara Sansone, Andrea Renzi, Ingrid Sansone, Luciano Saltarelli 

regia Francesco Saponaro