Sabato 7 dicembre 2019 al teatro “Augusteo” di Salerno avrà luogo un concerto di beneficenza per denunciare gli orrori dell’invasione turca e raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria in Kurdistan. “Il concerto per il Kurdistan avrà inizio alle 20,30, l’ingresso sarà ad offerta libera e l’incasso interamente devoluto alla Mezzaluna Rossa Kurdistan, l’organizzazione che si occupa dei campi profughi e di assistenza sanitaria nei territori del nord-est della Siria, sotto attacco da parte dell’esercito turco.

La serata, che vuole essere anche un momento di denuncia degli orrori della guerra nella Siria del nord-est, sarà condotta dallo scrittore e blogger Amleto De Silva; sul palco dell’Augusteo un nutrito cast di musicisti e band, messo insieme da Francesco Di Bella, cantautore di origine napoletana ma da molti anni residentea Salerno, ex leader dei “24 Grana”, qui nella doppia veste di performer e direttore artistico. 

La scena musicale salernitana sarà rappresentata dal giovane cantautore Bif, al secolo Stefano Bifulco, da Piervito Grisù, esponente di punta della scena reggae campana e da Tony Borlotti e i suoi Flauers, con la loro musica all’insegna del beat anni ’60,dai testi sempre ironici e pungenti. Di scena anche i napoletani Maldestro, secondo tra le “nuove proposte” e vincitore tra i giovani del Premio della Critica intitolato a Mia Martini al Festival di Sanremo 2017; Maurizio Capone, formidabile cantautore e percussionista, fondatore della storica formazione dei  “BungtBangt; Roberto Colella e Dario Sansone, leader rispettivamente de “La Maschera” e dei “Foja”, band di spicco nel panorama attuale della musica partenopea; Daniele Sepe, sassofonista e compositore napoletano, già vincitore nel 1998 della Targa Tenco per il miglior album in dialetto (“Lavorare stanca”), talento tra i più poliedrici e versatili espressi dalla musica italiana negli ultimi 30 anni.

Nel corso della serata sono previsti gli interventi di Yilmaz Orkan, coordinatore dell’Ufficio Informazione del Kurdistan in Italia – UIKI Onlus, Yıldız Alican, presidente della Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus ed Angela Mona, della Segreteria nazionale della ONGUn Ponte Per…