Frida Kahlo è stato il tema dello spettacolo di chiusura di fine anno per l’istituto Ipia Marconi di Giugliano in Campania, in collaborazione con la P&P Academy di Anna Paparone, all’interno del prestigioso Liceo “De Carlo” a Villaricca. Alunne e docenti la sera di sabato 8 giugno hanno portato in scena lo spettacolo dal titolo “Viva la Vida”. Un fashion show di poesia, colori e arte con 70 abiti e accessori vari ideati, disegnati, creati e indossati dalle stesse allieve dell’istituto professionale che, sfilando con la stessa grazia felina delle indossatrici professioniste, si sono ispirate alla pittrice messicana di origine ebree, che trasformò in arte la sua sofferenza. L’artista ebbe infatti una vita molto travagliata, soprattutto a causa delle sue precarie condizioni di salute.

 L’emozionante e riuscitissima kermesse è stata arricchita da uno spettacolo di luci, musica ed ospiti d’eccezione (come la cantante Sophia Baccini e Teresanna Pugliese madrina dell’evento). Inoltre nel corso della serata sono stati ricordati, attraverso filmati, i successi della scuola giuglianese dell’anno scolastico 2018/19: come il Delfino d’argento di Sanremo e la valorizzazione del made in Italy a Mosca durante il salone Internazionale Miit (Moscow International Travel & Tourism Exhibition). Ma quella di sabato sera non è stata solo una kermesse dedicata esclusivamente alla moda, sicuramente il fiore all’occhiello della scuola, ma a tutti gli indirizzi dell’Istituto Professionale giuglianese, come ha precisato la dirigente dottoressa Mugione.

 Presenti tra gli altri, i sindaci di Qualiano (de Leonardis) e Villaricca (Punzo), l’assessore al ramo di Giugliano in Campania (Marino) ed esponenti del Miur regionale. Al termine dell’evento la dirigente Giovanna Mugione ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all’ottima riuscita della serata, sottolineando che il Marconi ancora una volta si è confermato un istituto scolastico di prima classe a livello nazionale. Alla dirigente sono andati i ringraziamenti da parte degli alunni e dell’intero corpo docente per la sua abilità nel gestire con successo il prestigioso istituto di Giugliano e per le opportunità che offre continuamente alla “grande famiglia” del Marconi.