Un percorso per valorizzare l’entroterra cilentano, territorio ricco di storia, mito, tradizioni millenarie, cultura, gastronomia ed eccellenze locali.

Con questo obiettivo, il Comune di Albanella (Sa) promuove la XV edizione di “Un libro sotto le stelle”, che si svolgerà nella cittadina salernitana dal 20 al 26 agosto prossimi, con il patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Salerno.

A far da sfondo alla rassegna, ci sono “Le Notti di Santa Sofia”, in programma all’interno dell’Oasi Faunistica di Bosco Camerine, già rifugio della Santa, manifestazione che intendefar conoscere la Rosa di Santa Sofia, prodotto autoctono, tipico del territorio di Albanella. Questo fiore cresce spontaneamente in una zona di Bosco Camerine, in prossimità del pozzo che porta il nome della Santa Patrona. La particolarità sta nella credenza che indica proprio la “Rosa di Santa Sofia” come il fiore da cui poter estrarre l’universalmente famoso “elisir dell’eterna giovinezza”.

Sabato 25 agosto 2018 (ore 20), in piazza Garibaldi ad Albanella (Sa), nell’ambito della XV edizione della rassegna “Un libro sotto le stelle”, organizzata dal Comune con la collaborazione dell’associazione Meridiani e con il patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Salerno, sarà presentato il libro “L’ultimo rigore” di Antonio Fiorillo e Tonino Scala.

Intervista gli autori: Antonio Elia, giornalista.