Un uomo ha perso la vitta questa mattina intorno alle 8:30 a Valle di Maddaloni, in provincia di Caserta. La vittima, Ferdinando Campanile, era un ingegnere originario di Sant’Agata dei Goti, nel beneventano, dove viveva con la famiglia.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo ha perso il controllo della propria auto in zona Ponti della Valle, finendo contro il pilone di un ponte. Inutili i soccorsi tempestivi dei sanitari del 118, per il 48enne non c’è stato niente da fare, è morto sul colpo.

Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Caserta, che hanno estratto il corpo dell’uomo dalle lamiere dell’auto, e i carabinieri di Maddaloni, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, ancora poco chiara.