Un operaio di 54 anni di Giugliano è morto dopo essere precipitato da un’impalcatura. L’uomo, dipendente di una ditta che si occupa di ristrutturazioni, stava eseguendo dei lavori sulla facciata esterna di un edificio privato in Via De Lauzieres quando, per cause in corso di accertamento, è precipitato dall’impalcatura finendo al suolo. Per lui non c’è stato nulla da fare.


Sul posto agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici-Ercolano e il pm della Procura di Napoli. 

A proposito dell'autore

Post correlati