Presentato il progetto del parco commerciale Maximall Pompei, che coprirà una superficie di 200.000 mq, per un investimento di 170 milioni di euro, 12 milioni di visitatori stimati e 1500 posti di lavoro creati. Il centro vedrà la luce tra due anni nel comune di Torre Annunziata.

Un progetto che si annuncia avveneristico che avrà un forte impatto economico ed occupazionale sul territorio. I brand presenti saranno circa 200, 30 i ristoranti ospitati, un hotel 4 stelle, un auditorium da 1.100 posti che ingloberà un cinema con 8 sale, un teatro e una sala conferenze, 5mila posti auto e 30 posti bus. Inoltre, il complesso, offrirà un parco verde attrezzato e aperto al pubblico. Tutto ciò sarà realizzato in una zona dove un tempo sorgeva la fabbrica Tecnotubi-Vega,chiusa da alcuni decenni, che sarà così riqualificata.

Ma del progetto, in maniera approfondita, durante la conferenza di presentazione, hanno parlato Paolo Negri amministratore del gruppo immobiliare IrgenRE e l’architetto Davide Padoa, che ha realizzato il progetto di Maximall Pompeii.