Calato il sipario su Milano, va in scena a Napoli’RE PANETTONE’’, il tradizionale appuntamento con il grande lievitato delle feste per eccellenza, il panettone appunto. L’evento si terrà il 1 e 2 dicembre al Grand Hotel Parker’s e sarà l’occasione per degustare, conoscere e acquistare i migliori panettoni artigianali d’Italia. La manifestazione prevede, oltre agli assaggi, esposizione e tanto altro.
Giunta alla IV edizione, la kermesse è la costola napoletana dell’evento Re Panettone che dal 2008 si svolge a Milano da un’idea di Stanislao Porzio. Nel capoluogo campano saranno presenti ben 19 pasticcieri provenienti da ogni parte d’Italia per interpretare il dolce natalizio milanese.
Non mancheranno le premiazioni. Una giuria di esperti infatti, affiancata dagli studenti dell’Istituto Alberghiero Elena di Savoia di Napoli, deciderà il Premio ‘’Re Panettone® Napoli’’ assegnato ai dolci più innovativi del Natale.
Accanto al classico Panettone milanese si potranno trovare le proposte creative, sia dolci che salate, da proporre al grande pubblico.
Accanto alla mostra mercato nella Sala Ferdinando dello storico hotel sarà allestita una postazione con i forni di Zanolli Forni per lo svolgimento delle Prove d’Artista e le preparazioni live di alcune chicche della pasticceria lievitata.
A cornice della manifestazione ci sarà il Wine bar curato da Wine&Thecity e dall’Associazione Italiana Sommelier, Delegazione di Napoli, dove sarà possibile degustare, in abbinamento ai panettoni, una selezione di vini dolci, passiti e spumanti del Consorzio di Tutela dei Vini del Sannio e le grappe di Distilleria Marzadro. I Sommelier dell’Ais guideranno inoltre una degustazione di tre assaggi in abbinamento ad altrettanti panettoni (due dolci e uno salato) in due laboratori riservati ad un max di 20 persone per volta.
Si conferma come ogni anno la formula di ingresso libero alla kermesse con la possibilità di acquisto di panettone al prezzo bloccato di 25 euro al kg.

Re Panettone è la prima e più autorevole manifestazione dedicata al Panettone con un’attenzione speciale alla selezione dei prodotti e delle pasticcerie presenti. Sono ammessi alla manifestazione solo i panettoni realizzati con metodo artigianale, senza additivi e conservanti, e senza scorciatoie produttive. A tal fine già dallo scorso anno Re Panettone ha istituito la Certificazione Re Panettone® (un bollo con ologramma) che attesta, mediante controlli scientifici, freschezza, naturalità e artigianalità del prodotto.

A proposito dell'autore

Amo viaggiare sono appassionata di arte, musica, scrittura, libri e ovviamente di fornelli! Mi chiamo Barbara vivo in Oltrepo Pavese, terra dalla forte vocazione enogastronomica e dalla forma a grappolo d'uva, dove la buona cucina e il piacere del vino allietano i palati. Da bimba la mia stanza dei giochi era la cucina di nonna Franca, che mi ha trasmesso la passione per pentole e ricette. E’ da lì che tutto ebbe inizio. Così da sempre cucino per hobby e con passione e comunico per professione, sono giornalista freelance e amo scrivere e raccontare le ricette che realizzo. Dalla passione per i fornelli è nato Crema&Amarena, la mia cucina ‘’social’’ dove creo e condivido le emozioni di un buon piatto con il pubblico del web. Crema&Amarena lo trovi su Facebook e Instagram e sul canale Youtube dedicato. Se vorrai inviarmi la tua ricetta, la prima domenica di ogni mese ne pubblicherò una scelta tra quelle ricevute, realizzerò un video che vedrai pubblicato sul sito di Napoliflash24 con il nome della lettrice. L’indirizzo a cui mandarla è il seguente: crema.amarena75@gmail.com. Sei pronta? Let’s cook together!

Post correlati