Ennesimo trionfo in trasferta per un Napoli straordinario: addirittura 5 reti per gli uomini di Sarri che travolgono un Torino impotente. Primo tempo con una sola rete, quella di Callejon, ma tante altre occasioni sprecate. Ripresa con gli azzurri che nella seconda parte diventano a dir poco travolgenti; segnano Insigne, Mertens, ancora Callejon ed infine il polacco Zielinski. In attesa di Roma-Juventus l’obiettivo secondo posto è cosa fatta!

REINA 6: stateci voi 90 minuti con quel capoccione senza un ombra di capello sotto quel sole battente…

HYSAJ 7: eccezionale nel non farsi mai saltare dall’avversario e più di una volta ad anticipare i tentativi granata di uscire dall’assedio. Arrembante.

ALBIOL 6,5: partita lineare, pulita ed efficace.

KOULIBALY 7: annulla il pericolo numero uno del Torino, Belotti. Difende e fa ripartire l’azione dei partenopei.

GHOULAM 7: conferma il momento di forma davvero sensazionale. Non parte particolarmente concentrato e sbaglia qualche tocco di troppo. Però la sua gara è un crescendo rossiniano, fa male maledettamente al Torino e confeziona un assist al bacio per il quarto gol azzurro, quello di Callejon.

ALLAN 7: ripartenza sontuosa dopo 5 minuti di gioco che consegna a Callejon il gol del vantaggio. E’ in forma e si vede, macina chilometri e mantiene una grande lucidità. Recupera un pallone che avvia il raddoppio Napoli e poi esce, stremato. Al suo posto ZIELINSKI 7 che conferisce ancora maggiore brillantezza al gioco della squadra e realizza un gol stilisticamente perfetto.

JORGINHO 7: molte volte viene quasi dimenticato questo giocatore che magari non entra nel tabellino dei marcatori ma è di un’incidenza straordinaria negli equilibri della squadra alla quale regala un ritmo eccezionale.

HAMSIK 6,5: qualche buona iniziativa e alcune discutibili scelte nell’ultimo passaggio. Al suo posto entra ROG 6 che contribuisce al finale scatenato del Napoli con un lavoro di quantità.

INSIGNE 7: nel primo tempo troppo lezioso in un paio di circostanze ma disegna calcio come pochi. Realizza il 2-0 facendo secco Hart con un destro che non lascia scampo al portiere inglese. Si diverte a duettare con i compagni di squadra facendo divertire anche gli appassionati di calcio.

MERTENS 7: realizza un gran gol e consegna un assist fantastico ad Insigne. La sua gara non è soltanto questo ma in realtà potrebbe già bastare…

CALLEJON 7,5: il diagonale del vantaggio è un’autentica sentenza. Tanto lavoro e quel gol del 4-0 che serve a chiudere un’azione da manuale e a rimpinguare il suo buon bottino in campionato (12esimo gol). Nel finale al suo posto entra MILIK 6 autore di un paio di iniziative apprezzabili.

SARRI 8: non sbaglia un colpo ed una scelta mister Maurizio che ha creato una macchina spettacolare e perfetta. Si scrive Napoli, si pronuncia Playstation!