È considerato dalla stampa di settore tra i 10 nuovi cantautori italiani da tenere d’occhio per la prossima stagione musicale ed il suo primo tour italiano in giro per tutta la penisola da nord a sud lo sta facendo apprezzare anche dal grande pubblico: si tratta di The Leading Guy (TLG) cantautore folk dalle interpretazioni intime ed emozionali che sarà per la prima volta in concerto nel salernitano al MARTE di Cava de’ Tirreni sabato 30 gennaio.

L’appuntamento, promosso dal MARTE in collaborazione con Anni 60 produzioni e con il patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, sarà l’occasione per conoscere ed apprezzare un talento in grande ascesa ed ascoltare dal vivo il suo primo album “memorandum” (Lady Lovely, 2015). Anticipato dal singolo e dal videoclip di “While The Dogs Are Barking” (https://www.youtube.com/watch?v=iOj1ZTj-6tw), autentico manifesto del nomadismo musicale, il disco di debutto è il risultato di un mese di scrittura e pochi giorni di registrazione in un appartamento nella Berlino est. Scritto attraverso un flusso di coscienza che non teme il giudizio del pubblico, sapendo arrivare diritto al cuore dell’ascoltatore, una chitarra acustica come unica compagnia, quasi silenziosa, l’album è denso di memorie, personaggi reali che sembrano inventati, dolore, letteratura e a volte amore. “Memorandum” altro non è che un punto di vista su tutto ciò, cercando di ricordare a sé stesso e agli altri quello che dobbiamo ancora imparare o non dimenticare.

Armato solo di chitarra e voce, quali semplici strumenti d’espressione di un’esistenza molto più complessa, The Leading Guy (TLG) è un cantautore in grado di raccontare qualcosa di unico e spontaneo, a volte doloroso. Suona volutamente in maniera essenziale e diretta, alla ricerca di una conversazione personale con l’ascoltatore. Nel suo linguaggio una grande attenzione è affidata alla melodia, che si rifà alla tradizione folk e alla necessità di raccontare e conservare tra le note di una canzone personaggi, storie e memorie che rischierebbero altrimenti di sfumare via. Cresciuto in Italia, ha vissuto per molto tempo in Irlanda per poi girare l’Europa da Copenaghen alla Cappadocia, esibirsi in club in Spagna, Inghilterra, Belgio e nei Balcani, per poi tornare in Italia. Ad aprile del 2015 ha aperto il concerto a Trieste di Jack Savoretti, che ne ha elogiato pubblicamente le doti, e in estate ha suonato in apertura dei 2Cellos su tre palcoscenici molto prestigiosi: Ferrara Sotto Le Stelle, alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma e al No Borders Music Festival di Tarvisio.

Il 30 gennaio a Cava de’ Tirreni il live del cantautore folk rivelazione, avrà inizio alle ore 21. Biglietti, disponibili su www.postoriservato.it e presso il Bookshop del MARTE. Per informazioni e prenotazioni: 089 94 81 133, www.marteonline.com.