VENERDÌ 27 e SABATO 28 APRILE alle 21, Lucio Pierri, Yuliya Mayarchuk, Davide Marotta e Massimo Carrino, con la partecipazione straordinaria di Ernesto Lama e Rosaria De Cicco, porteranno in scena questo spettacolo che associa all’elemento comico della commedia la riflessione sul sempre più attuale tema della salvaguardia del posto di lavoro.
Tfr è la storia di tre operai, disposti a tutto pur di salvaguardare il proprio posto di lavoro; di un imprenditore cinese a capo di una
cordata, pronto a rilevare la loro azienda per trasformarla in un enorme polo industriale orientale; e di un europarlamentare colluso con la malavita.
Gli autori Lello Marangio e Lucio Pierri, che definiscono questo spettacolo una «social comic comedy», spiegano: «Potrebbe sembrare la storia di un thriller americano, il racconto di un’avventura di spionaggio industriale in stile “mission impossibile”, la denuncia della connivenza tra politica e malaffare: in realtà abbiamo voluto raccontare come oggi sia sempre più arduo mantenere il posto di lavoro e vedere riconosciuti i propri diritti di fronte a chi, spesso, dimentica i proprî doveri; e, in fondo, in anni come questi che viviamo, anche ottenere la liquidazione, il cosiddetto tfr, cioè trattamento di fine rapporto, è una vera e propria mission
impossibile».
Debutta a Napoli, al TRIANON VIVIANI, la commedia TFR, ovvero «TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO».
LA “MISSION IMPOSSIBILE” DI MANTENERE IL POSTO DI LAVORO O DI OTTENERE LA LIQUIDAZIONE.
IN SCENA VENERDÌ 27 E SABATO 28 APRILE
Per informazioni, tel. 081 2258285

TEATRO TRIANON

piazza Vincenzo Calenda, 9 – Napoli
tel. 081 2258285 | fax 081 0124472
http://www.teatrotrianon.org/

Biglietti acquistabili presso il botteghino del teatro – aperto tutti i giorni: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la
domenica dalle 10 alle 13:30 – e nelle prevendite convenzionate riportate nel sito istituzionale.