Una buona notizia per le famiglie di via Panoramica a Terzigno, che ieri hanno ricevuto la notizia che la Regione Campania ha previsto un fondo a sostegno di chi, senza avere alcuna responsabilità, si è venuto inconsapevolmente a trovare in questa situazione di disagio.

In realtà già nel regolamento che riguarda l’Edilizia Residenziale Pubblica approvato nello scorso mese di ottobre, è previsto un criterio di priorità nelle graduatorie, per situazioni critiche come quelle delle 14 famiglie di Terzigno. Sessanta persone rischiavano di finire in strada per aver acquistato abitazioni per le quali non c’era un regolare permesso per costruire.

A proposito dell'autore

Post correlati