Ancora paura in provincia di Salerno per nuove scosse di terremoto registrate nel Tirreno, al largo del Golfo di Policastro.

Poco dopo le due della scorsa notte i sismografi hanno rilevato un terremoto di magnitudo 3.7 a 7 km di profondità. Il sisma è avvenuto a largo tra Sapri e Scalea. La scossa è stata avvertita dalla popolazione, non solo nel Golfo ma anche tra Camerota e Palinuro.


Alle 3.25 e alle 4.56 altri due terremoti nello stesso tratto di mare: 2,6 gradi il primo, 2,9 il secondo. Una quarta scossa si è segnalata poco più a sud, a largo di Paola, alle 6.45. 2,1 i gradi. Nessun danno a persone