“Terra dimenticata. Terra offesa, violentata e mutilata. Terra che non si arrende, che resiste e insiste.”
Un omaggio alla Madre Terra, alle nostre radici, attraverso l’utilizzo della lingua Napoletana.
Per mare, una barca porta quattro viaggiatori alla ricerca della Terra Dimenticata, la terra della gioia e della fratellanza… Ma ad ogni approdo, davanti ai loro occhi, trovano questo mondo qua’…abitato da un umanità che non sa far altro che farsi la guerra.
Uno spettacolo in acustico per parola, canti, chitarra e tamburi a cornice. Una fusione delle arti, cantautorato, reading poetici,teatro, ritmi tribali e della tradizione partenopea.
Terra Dimenticata nasce dall’incontro delle esperienze artistiche di Marco Milone e Roberta Izzo, Cattivo Costume con Luca Maglione percussionista,attore e autore esperto della tradizione napoletana, in collaborazione concettuale con Antonio Lanera, liriche tratte dal suo “Viaggio del Brigante”, la poesia ‘Quousque tandem abutere’ di Valentina Gaglione, la poesia ‘oracolo’ di Margherita Sagnibene. Le liriche sono recitate e perfomate da Adelaide Oliano.


Appuntamento sabato 10 gennaio alle ore 22.00 presso Ferro.3 in Corso Nazionale 131 a Scafati

CATTIVO COSTUME è un progetto che fonde musica, poesia, mimo, teatro, visual. Un viaggio nel suono dal noise all’acustico tribale.
il nucleo base è composto da: Marco Milone – cantastoria,testi, musica, chitarre, mandolino, marranzano; Roberta Ida Izzo – canti, colori e performer; Adelaide Oliano – recitazioni e performer; Luca Maglione – tammorre, percussioni, canti