1. Colpo di calore

Il Colpo di calore si verifica quando la temperatura corporea del vostro cane aumenta pericolosamente. È più comune quando i cani sono lasciati in una macchina per troppo tempo o quando fanno esercizio al sole. Non lasciare mai il tuo cane in macchina al caldo e ricordati sempre che una finestra appena aperta non basta a raffreddare una macchina. Il tuo cane deve poter avere accesso ad una zona d’ombra fuori la macchina. La museruola interferisce con la capacità di un cane di raffreddarsi da ansia e dovrebbe essere evitato.

2. Scottature

I cani possono bruciare al sole proprio come le persone. I cani bianchi, chiari esenza sottopelo hanno un rischio maggiore di scottature. La scottatura provoca dolori, pruriti, la caduta di strati di pelle e altri problemi. Per prevenire la scottatura, applicare una protezione solare impermeabile formulata per i bambini o gli animali domestici. Assicurarsi di ricoprire le punte delle orecchie e del naso del tuo cane, la pelle intorno alla bocca e la schiena.

3. Piante delle zampe bruciate

Marciapiede, patio, strada, sabbia, e altre superfici possono bruciare i cuscinetti del tuo cane. Portate il vostro cane fuori la mattina e la notte quando le superfici esterne sono più fresche. Premete la mano sulle superfici per 30 secondi per provarle prima di consentire al vostro cane di camminare su di esse. Se è doloroso per te, sarà doloroso anche per il tuo cane.

4. Disidratazione

Potete impedire la disidratazione fornendo al vostro cane un accesso illimitato all’acqua fresca e fresca sia all’interno che all’esterno. Cubi di ghiaccio e pollo congelato o brodo di manzo incoraggiano il vostro cane a prendere più liquidi l che lo aiuta a mantenerlo fresco. Potete anche nutrire il vostro cane con le scatole di carne, piuttosto che crocchette durante il periodo estivo per aumentare l’assunzione di liquidi.

5. Parassiti

Le zecche, le pulci, le zanzare, le mosche e altri insetti sono nel periodo della loro massima attività durante i mesi estivi. Parlate con il veterinario riguardo la protezione appropriata come collari, spruzzi, shampoo, e altri prodotti.

6. Prodotti chimici nell’acqua

Non è un segreto che molti cani amano nuotare. Il nuoto può essere divertente per voi e per il vostro cane e aiuta a prevenire il colpo di calore. Tuttavia, il cloro può irritare la pelle di un cane e sconvolgere lo stomaco. Sciacquare il cane con acqua fresca dopo aver nuotato in una piscina e non lasciarlo bere più di una piccola quantità di acqua della piscina. L’acqua  delle pozzanghere, può anche essere pericolosa da bere per i cani a causa della presenza di antigelo o di altre sostanze chimiche. Date al vostro cane  acqua fresca da bere quando è possibile.

7. Allergie stagionali

Polline, muffe, fiori e altri allergeni potenziali sono comuni durante l’estate. Le allergie causano prurito (e con esso, graffi eccessivi), tosse, starnuti, disagio e altri problemi per il vostro cane. Tenete il vostro cane lontano da allergie quando è possibile, specialmente se si sa che è particolarmente vulnerabile. Chiedete al vostro veterinario se il vostro animale domestico può assumere un antistaminico per cani o altri farmaci.

8. Cani sperduti

Prestare attenzione quando si viaggia con il cane durante l’estate per impedirgli di perdersi in ambienti sconosciuti. Non perdetelo d’occhio se non ha il guinzaglio. Un collare con un targhetta con le informazioni di contatto dovrebbe essere considerato la precauzione minima di sicurezza. Mettete la microchippate il vostro cane se desiderate un’identificazione più affidabile.

Questi consigli di sicurezza estiva si applicano ai cani in generale, ma nessuno conosce meglio il vostro cane di voi. Non abbiate paura di lasciare il cane senza guinzaglio per correre e godersi l’estate, ma bisogna essere consapevoli dei possibili pericoli.

simona caruso