Questa mattina alla Domus Ars di via Santa Chiara a Napoli si è tenuta la conferenza stampa di Sandro Ruotolo, candidato per le suppletive al Senato in Campania il prossimo 23 febbraio. “È chiaro che starò nel gruppo misto – ha dichiarato Ruotolo -. Nessun passo in avanti e nessun indietro, si cammina insieme”. Sandro Ruotolo concorre per il seggio al Senato lasciato libero dal defunto Franco Ortolani, eletto nel 2018 nel collegio partenopeo.

Una coalizione allargata, dunque, che abbraccia e mette d’accordo tutte le anime della sinistra, una sfida da lui definita ‘’bellissima’’. Nessun cenno invece alle prossime regionali, dove invece le distanze restano. Ruotolo ha schiacciato l’occhio anche al movimento delle Sardine, che il 25 gennaio scenderanno in piazza a Napoli contro la guerra tra USA e Iran, dicendo di sentirsi “sardina, seppur stagionata’’ e ha definito i membri del neonato movimento‘’ragazzi che finalmente hanno fatto presente che la politica deve occuparsi delle persone “.

In prima fila, tra gli altri, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il segretario metropolitana del Pd, Marco Sarracino.