Il 22 Ottobre 2017 dalle ore 10.00 si terrà presso la Spiaggia pubblica di Bagnoli l’evento organizzato dall’Aics: “Napoli città accogliente – cricket in spiaggia”. L’evento vedrà competere quattro squadre di Cricket composte da rifugiati e richiedenti asilo per il “I premio città di Napoli di Cricket”. L’Intento dell’iniziativa è di unire sport ed integrazione, il cricket rappresenta infatti lo sport più seguito nei paesi mediorientali, offrire la possibilità di continuare a praticare gli sport diffusi nei Paesi d’origine, permette un interscambio di valori con il Paese ospitante rappresentando motivo di integrazione. L’AICS sostiene fortemente lo sport come veicolo di socializzazione e quindi di reintegrazione sociale. Ben sapendo che ciò si verifica, soprattutto, negli sport di squadra e comunque nelle attività fatte in gruppo: perché esistono delle regole, sia quelle che riguardano il gioco stesso che sono preesistenti, sia quelle che riguardano la preparazione tecnica ed atletica, che ogni gruppo si dà liberamente, tenendo conto della propria esperienza: in ambedue i casi queste regole costituiscono un potente fattore per il ripristino ed il mantenimento dell’esame di realtà. Quest’evento si svolgerà all’insegna del massimo fair Play e si spera in una grande partecipazione di pubblico per colorare una giornata con tanto sport e integrazione, a cui potranno assistere agli incontri per conoscere e speriamo apprezzare questo sport. Il nostro amore per lo sport, per l’integrazione, per lo stare insieme, è da sempre la nostra mission, – dichiara Alessandro Papaccio della Direzione Nazionale AICS – speriamo che quest’evento possa rappresentare un momento di integrazione e di inclusione, percorsi che lo sport può tracciare ed accompagnare.