Apre venerdì alle ore 10.00 la terza edizione del Sud Motor Expo. Quest’anno la necessità di contrastare il COVID-19 ha imposto dei cambiamenti nel tradizionale format. C’è un focus sul mondo della moto, in crescita anche con soluzioni ecologiche. I percorsi pedonali saranno a senso unico per mantenere i giusti distanziamenti.

Ci saranno modelli di punta sia di moto da strada che di enduro. Potenziata l’area esterna con esibizioni di motocross con i motoclub irpini che salteranno sulle collinette artificiali del campo da cross. In pedana, invece, tutta altra storia. Ci sarà la prima esibizione in assoluto dell’Alvaro Dal Farra Show. Il rider e freestyler Bellunese, uno dei massimi esponenti dell’FMX mondiale, una leggenda nel suo settore, si presenta con la sua nuova squadra internazionale dopo il divorzio dal crew dei Daboot.

Al coperto ci saranno alcune mostre sul mondo dell’auto.

Per i più piccoli sabato e domenica ci sarà una tappa di Happy Sport, un corso di avvicinamento verso il motocross dedicato ai bambini ed una esibizione dei ragazzi di Mister e Miss Italia Baby. Rinnovato l’appuntamento con i simulatori di ultima generazione. Tanti stand sull’educazione stradale e l’enogastronomia.

Lavoriamo perché ul Sud Motor Expo diventi sempre di più una manifestazione di riferimento nel periodo del primissimo autunno – spiega Alberto Scaperrotta, presidente della Onlus Guida la Tua Vita che organizza l’evento -. Puntiamo ad una manifestazione per tutti dove i bambini passino una giornata diversa con i genitori ed imparino un po’ di prevenzione. Intanto gli aduli possono divertirsi ed ammirare auto e moto“.

L’inaugurazione è per le 10.00 di venerdì 25 settembre 2020 preceduta da un dibattito sul futuro della Valle Ufita durante il quale i motoclub premieranno Ettore Freda.