Storia della Camorra

 Ipotesi sull’etimologia del termine Camorra

Con il termine Camorra si intende, in generale, l’insieme delle attività organizzate, con una forte presenza sul territorio, che si sviluppano e hanno le proprie radici in Campania, ma che possono avere interessi anche al di fuori della zona d’origine.
Sebbene il termine sia usato per indicare la società criminale, nata a Napoli nel XIX secolo, oggi si tende spesso a identificare con questo termine un’unica organizzazione criminale simile alla cupola mafiosa siciliana e ad altre organizzazioni di stampo simile.
In realtà, (come si legge nel blog La Storia della Camorra e i suoi boss, sul sito Le stronzate di Pulcinella), la struttura della Camorra è molto più complessa, in quanto composta da molti Clan, diversi tra loro per per tipo di influenza sul territorio, struttura organizzativa, forza economica e modus operandi.
Inoltre, le alleanze fra queste organizzazioni sono molto fragili e si possono generare contrasti, faide, o vere e proprie                   guerre di camorra.
Con la parola Camorra si intende a volte anche un tipo di mentalità, che fa della prepotenza, della sopraffazione e dell’omertà i suoi punti di forza. Il confine tra l’appartenenza a un clan camorristico e il vivere con una mentalità camorristica è spesso labile e la differenza non è facilmente rilevabile.
Gli atteggiamenti camorristici possono anche riguardare professionisti, imprenditori, politici,
fino a generare continuità tra intere amministrazioni locali, imprenditorialità e criminalità organizzata. Questo tipo di commistione, negli ambienti criminali della Campania, viene definito Sistema.

cammorrista

Etimologia
Varie sono le ipotesi sul significato del termine Camorra:
1 ) Secondo l’Enciclopedia Treccani, il vocabolo potrebbe discendere dal nome dell’antica città biblica Gomorra, per similitudini fonetiche e semantiche.
2 ) Come significato intermedio, secondo il linguista Pitav, Camorra sarebbe un sinonimo di vizio, malaffare e quindi delinquenza e malavita.
3 ) La parola Camorra potrebbe riferirsi alla malavita della Napoli del XVII secolo, per analogia con una omonima bisca, in cui si radunavano elementi poco raccomandabili.
4 ) Il termine Camorra potrebbe poi riferirsi (come si legge in Wikipedia ) a un indumento dell’età tardo medievale o rinascimentale, detto Gamurra, simile alla Cicemarra spagnola.
Questo termine si ritrova spesso nelle antiche commedie teatrali in dialetto per indicare un abito o una giacchetta molto corta.
Nel sito Le stronzate di Pulcinella, la Gamurra (da cui si ipotizza l’origine della parola Camorra) sarebbe una giacca corta usata dai commercianti del Campidano fino al XIX secolo.
5 ) Sempre lo stesso sito, riferisce che il termine Camorra era citato in un documento medievale per indicare una associazione di mercenari sardi al soldo di Pisa che, nel XIII secolo, controllava la malavita nel porto di Cagliari.
6 ) Secondo un’altra ipotesi, la parola Camorra potrebbe venire connessa a Morra, una specie di raggruppamento o banda di malfattori, ma potrebbe anche significare Rissa. Nel sito Le stronzate di Pulcinella si dice infatti che la parola Morra significa gregge, gruppo, banda, per cui una persona che appartiene a un gruppo solidale sta ca morra (con la banda).
7 ) Il termine Camorra, come tassa sul gioco, compare in un documento ufficiale del Regno di Napoli del 1735, citato in Wikipedia e nel sito Le stronzate di Pulcinella, dove si specifica che si trattava di una tassa pagata ai protettori dei locali per il gioco d’azzardo.
8 ) Infine, secondo alcuni autori campani, Camorra deriverebbe da ca murra, capo della murra nella Napoli del XVIII secolo e indicava il guappo di quartiere, che doveva risolvere le dispute tra i giocatori della murra, un tipico gioco di strada.

Nei prossimi capitoli tratteremo delle origini, della storia della Camorra e dell’evoluzione dei Clan camorristici dal dopoguerra ai giorni nostri.

Fernanda Zuppini

Le altre puntate, o altre storie interessanti su Napoli, le trovi cliccando qui > http://www.napoliflash24.it/category/turismo-2/la-storia-di-napoli/