Una macchinario certificato dalla NASA (Certified Space Technology) capace di sanificare fino a 200 metri quadrati, 7 giorni su 7 per 24 ore al giorno. È la donazione che la società GP Pride, parte del “Vita Group” SpA, ha donato all’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli in ragione della “cura e della grande attività svolta per la salute dei cittadini, anche e soprattutto in un momento critico come l’attuale crisi pandemica“. Impegnata nel campo del benessere, della salute del corpo e nella sanificazione di ambienti, la GP Pride ha scelto di donare questo macchinario (il cui valore commerciale è di circa 4.000 euro) installandolo nell’autoparco, affinché possa servire alla sanificazione dei mezzi di soccorso e in particolare dell’ambulanza deputata al trasporto dei pazienti Covid. «Il nostro gruppo – dice Giuseppe Puglia, amministratore di “GP Pride” – è stato sensibile sin da subito ai problemi legati alla pandemia, essendo organizzati con una rete capillare di concessionari abbiamo pensato di donare questa macchina a diversi ospedali italiani, in Campania la scelta è ricaduta sul Cardarelli e sull’ospedale di Giugliano». Donazione resa possibile anche dalla rete di concessionari della quale Giuseppe Puglia è supervisore in Campania. «Un macchinario – sottolineano dalla direzione strategica – che sarà utile nella quotidiana battaglia al virus. Siamo sempre grati per questi gesti di solidarietà, importanti attestati di stima rivolti a questa direzione ma soprattutto al personale che ogni giorno si rende protagonista di un grande lavoro».