Istallare sorpassometri sulla statale 268 del Vesuvio, dopo l’ennesimo incidente mortale in cui ha perso la vita un uomo di 23 anni. Se ne è discusso nel vertice in Prefettura sull’incidentalità, presenti il Prefetto Antonio Musolino, i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine, la Regione rappresentata dall’assessore Sergio Petrella, esponenti dell’Aci Napoli e delle associazioni delle vittime della strada.

I sorpassometri, apparecchi dotati di telecamera che inviano le immagini ad un terminale dotato di software specifico, consentono di rilevare automaticamente i sorpassi vietati e la circolazione sulle corsie d’emergenza. L’obiettivo è di ridurre quella che risulta essere una delle principali cause di incidenti stradali: la guida pericolosa.