E’ successo in via Bakù a Melito di Napoli, dove un uomo, al termie di un inseguimento dei carabinieri è stato arrestato per possesso di droga. Nel corso dell’inseguimento due automobilisti sono stati coinvolti e cinque persone sono rimaste ferite.

I militari hanno notato un’auto sospetta e hanno deciso di seguirla; il conducente, un 49enne, ha accelerato, nonostante l’alt intimato dai carabinieri. Ne è nato un inseguimento fino alla rotonda di Melito di Napoli che l’uomo ha percorso contromano.

A forte velocità l’uomo ha tamponato frontalmente una donna a bordo della sua auto. La vettura dei militari, invece, si è scontrata contro un’altra auto dove a bordo c’era un uomo. Il 49enne di Giugliano in Campania, già noto alle forze dell’ordine, non si è arreso e, claudicante, ha tentato la fuga a piedi, ma è stato raggiunto e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, danneggiamento e omissione di soccorso. Perquisito, è stato trovato in possesso di due dosi di eroina e cocaina.