Lunedì 16 novembre è stata presentata, presso la sede Feltrinelli di piazza dei Martiri, la nuovissima rassegna intitolata “Napoli Underground”.

L’evento si propone di pubblicizzare e incentivare la produzione musicale emergente, offrendo ad artisti e gruppi di recente formazione una chance per aumentare la loro visibilità e trovare un pubblico attratto dal loro sound.

La rassegna, che avrà inizio il 27 novembre con il cantante Carlo Contocalakis, si articolerà in ben 14 date, in cui si alterneranno gruppi e cantanti solisti, arrivando fino al mese di maggio.

Le serate di Napoli Underground si svolgeranno presso il teatro “Il Primo”, sito in Viale del Capricorno a Napoli, sotto la direzione artistica di Andrea Bonetti, l’ideatore della rassegna, che ha spinto per aprire le porte dei teatri ai giovani musicisti emergenti.

“Napoli Underground”, perché il talento merita ascolto!

 

Davide A. Cutolo