Un secondo agguato si è verificato in Campania in poche ore: questa mattina il proprietario di una nota officina di demolizioni auto di Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento è stato ferito nel corso di una sparatoria.

Da quanto appreso, sconosciuti hanno esploso alcuni colpi d’arma da fuoco contro un uomo 46 anni. La vittima, trasportata dai sanitari del 118 presso il locale ospedale, è stata ferita alla spalla e non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Ieri, invece, ad Acerra nel napoletano un pregiudicato di 55 anni, Pasquale Tortora, fratello del boss Domenico è stato freddato con alcuni colpi d’arma da fuoco.