Due sparatorie sono avvenute in questi giorni tra Napoli e provincia. Intorno alle ore 23 di ieri sera, in via Cucca, nel capoluogo campano, i carabinieri chiamati dai residenti hanno trovato a terra due bossoli 765 e una ogiva. Nei pressi di quella strada, in zona Mergellina, vive un 40enne, già noto alle forze dell’ordine, proprietario di uno chalet. Sono state acquisite, da parte dei militari, le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona. Dai primi approfondimenti sembra che a sparare siano stati due uomini a bordo di uno scooter.

Un’altra sparatoria è stata denunciata ad Ercolano, in provincia di Napoli. Sabato notte un colpo d’arma da fuoco è stato esploso contro la mansarda di un’abitazione privata in via Viola, senza provocare feriti. Sul posto è intervenuta la polizia che ha ritrovato un foro nell’abitazione e sul selciato un bossolo calibro 9×21. La scientifica ha effettuato i rilievi. Ascoltati dagli investigatori, i residenti nell’abitazione hanno escluso di aver ricevuto minacce.