Sulla scia della “Climate action week”, che ha visto migliaia di giovani coinvolti in manifestazioni ispirate e guidate dalle idee di Greta Thunberg, e dopo la conclusione del vertice mondiale per il clima dell’Onu, che ha avuto l’obiettivo di fare il punto sugli sforzi effettuati per contrastare la crisi climatica a quasi quattro anni dalla sottoscrizione dell’Accordo di Parigi, lo Zoo di Napoli ha indetto un incontro con gli studenti di alcune scuole locali.

Il cuore dell’evento sarà la conferenza che vedrà riuniti i rappresentanti di diverse e variegate realtà scientifiche. Si tratterà di un momento dedicato al mondo della scuola e della divulgazione scientifica volto a sensibilizzare le nuove generazioni verso la tematica fortemente attuale dello Sviluppo Sostenibile.

Il pubblico sarà composto dagli studenti del triennio dell’Istituto Francesco Saverio Nitti, circa 200 ragazzi, molti dei quali hanno svolto l’alternanza scuola lavoro presso il giardino zoologico e si sono formati rispetto a tematiche di tipo ambientale ed ecologico.  Gli alunni saranno accompagnati da una parte del corpo docenti. Oltre agli alunni del Nitti saranno presenti i rappresentanti di altre istituzioni scolastiche, principalmente della zona flegrea nonché studenti universitari in rappresentanza di diverse facoltàscientifiche per un totale di oltre 400 presenze.

La volontà è quella di creare una rete di istituzioni scolastiche e realtà scientifiche che lavori per diffondere principi di tutela ambientale e di buone pratiche per azioni ecosostenibili. Molto risalto sarà dato ai temi dell’Agenda 2030 e agli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile nel contesto italiano e regionale, in particolar modo i rappresentanti delle diverse realtà oltre a presentare il contesto in cui operano parleranno delle relazioni che legano il loro lavoro con gli obiettivi dell’Agenda.

Parteciperanno all’incontro note e prestigiose figure del panorama scientifico campano come la Dott.ssa Claudia Gili della Stazione Zoologica Anton Dohrn e il Dott. Fabrizio Canonico dell’Oasi WWF Astroni il Prof. Roberto Sandulli dell’Università Parthenope di Napoli, oltre ai Rappresentanti scientifici del giardino zoologico, Dott.ssa Fiorella Saggese, Curatore del parco, Dott. Pasquale Silvestre Direttore Sanitario e Dott.ssa Mirella Tranchino Responsabile del Settore educativo e dei progetti di alternanza scuola lavoro.

Tutti insieme apriranno le porte a un discorso di collaborazione e scambio di conoscenze per orientare gli sforzi verso la diffusione e la conoscenza degli obiettivi dello sviluppo sostenibile, percorso che si articolerà durante la stagione 2019/2020 su una serie di eventi e attività che vedranno la partecipazione dei diversi enti coinvolti.

Sabato 5 ottobre

PROGRAMMA EVENTO

Accoglienza dalle ore 9:30 presso Lo Zoo di Napoli ingresso principale a Viale Kennedy 76.

10:00 – 12:30 Conferenza

12:30 Ingresso a Lo Zoo di Napoli

12:00 – 14:00 Aperitivo di accoglienza

14:00 – 16:00 Tour del parco