Approfittando della fragilità psicologica di un 75 enne di Sala Consilina, in provincia di Salerno, prometteva in cambio di denaro, di cancellare il malocchio causa dei suoi numerosi e gravi problemi di salute. Questa mattina è stato arrestato dai carabinieri un uomo di 63 anni con l’accusa di truffa aggravata.

Il falso mago aveva preteso dal suo cliente la cifra di 1.000 euro per sciogliere il sortilegio. Così nei giorni scorsi si era fatto consegnare dall’anziano la somma di denaro, ma al secondo appuntamento con il 75enne, fissato all’interno del cimitero di Sala Consilina, ad attenderlo non c’era la vittima, ma i carabinieri che hanno fatto scattare immediatamente le manette ai polsi del truffatore.