Slava’s Snowshow è uno spettacolo così nuovo che non potrete paragonarlo a niente che avete già visto. Uno spettacolo che, se avete già vissuto, non avrete certo potuto dimenticare. Ipnotico, stupefacente, enorme.  Slava Polunin non è solo un clown, epico e lirico, tenero e travolgente; è un potente mago buono che ama il pubblico di tutte le età e identità e rinnova il suo spettacolo ogni volta un po’.

E’ una commedia apparentemente senza trama, ma nel racconto scenico si intrecciano tante piccole fiabe che vivono nelle espressioni di numerosi ed eccentrici personaggi: molti dei quali interpretati anche da Slava Polunin, il grande clown russo nato nel 1950 e attualmente direttore artistico del più antico e grande Circo della Russia, il Bolshoi Saint Petersburg State Circus.

Personaggi teatrali simili a poeti silenziosi, soffusi di malinconia e di gioia di vivere, che rotolano gigantesche palle di neve e invitano il pubblico degli adulti e dei bambini a giocare con grandi palloni gonfiati d’aria, in un clima che evoca le favole, suscita lacrime e risate, fa sognare un mondo lontano dagli affanni quotidiani.

Trovarsi al centro di una tempesta di neve e, dopo un minuto, salire le scale dell’arcobaleno; ridere e commuoversi, innamorarsi e lasciarsi. Questo è Slava’s Snowshow, un concentrato di fantasia e di sogni che dal 1993 ha stregato oltre 4 milioni di spettatori nei cinque continenti.

Teatro Augusteo di Salerno

Info 089662141

Da venerdì 13 a domenica 15 aprile

(venerdì ore 21.00; sabato ore 16.30 e ore 21.00; domenica ore 18.30)

Slava’s Snowshow

creato e messo in scena da Slava Polunin
regia Viktor Kramer, Slava Polunin