Alcuni lavoratori della Whirlpool di via Argine sono all’esterno della Leonardo Spa di Pomigliano d’Arco, dove è prevista la presenza di alcuni rappresentanti del governo a dieci giorni dall’annuncio di 130 milioni di investimenti sulle linee produttive di questo sito e di quello di Nola. Stanno manifestando pacificamente per chiedere che una loro delegazione venga ricevuta. Vogliono discutere dello fase di stallo che la loro vertenza sta affrontando. Inoltre, sollecitano la convocazione del tavolo tecnico, che era previsto per metà febbraio.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera che alla fine di un incontro, richiesto con il presidio in atto e probabile ma non ancora ufficiale, consegneranno ai ministri attesi all’evento e al governatore.

La RSU e i lavoratori della Whirlpool di Napoli prendono atto della
manifestazione che si terrà oggi 28/02/2020 presso l’azienda Leonardo S.P.A. di Pomigliano D’arco, dove saranno presenti le istituzioni rappresentate dal Signor Ministro Luigi di Maio, dal Signor Ministro Stefano Patuanelli, dal Signor Ministro Gaetano Manfredi, nonché dalla Regione Campania con la presenza del Governatore Vincenzo De Luca. La ben nota vertenza Whirlpool apertasi il 31 maggio 2019, allo stato attuale vede uno stallo: Sono più di otto mesi di incertezza dall’inizio della nostra vertenza, in cui 420 famiglie legate a Whirlpool e 1000 legate all’indotto, rischiano di perdere il posto di lavoro, dopo mesi in cui ci era stato promesso di vigilare sull’accordo e che per farlo rispettare ci sarebbero state sanzioni per la multinazionale, dopo che la stessa ha ritenuto insufficienti i 20 milioni di euro proposti dalla regione Campania e gli sgravi fiscali proposti dal Governo, ribadiamo che non si può permettere che un accordo ministeriale venga stracciato e confermiamo che siamo contro qualsiasi chiusura e qualsiasi riconversione.
Stiamo attendendo dal Ministero dello Sviluppo la convocazione che doveva avvenire a metà mese di Febbraio. Chiediamo di cogliere l’occasione della venuta delle istituzioni nel nostro territorio per incontrare una delegazione, perché si passi dalle parole ai fatti e agli atti del Governo, e vi invitiamo a conoscere la nostra realtà che è a pochi passi da questo sito, cosi da capire realmente di cosa si parla quando si difende il nostro lavoro in questo territorio.
Sicuri del Vostro impegno, attendiamo fiduciosi del buon esito della nostra
richiesta, porgiamo i nostri saluti.
Napoli non molla!!!