Questa mattina Luigi Vitiello ha ricevuto dal sindaco  di Torre del Greco, Giovanni Palomba, l’encomio per ‘’l’egregio lavoro svolto finalizzato non soltanto al corretto svolgimento dei suoi doveri, ma anche alla promozione del territorio torrese attraverso l’arte pasticciera’’.

Classe 1965, il pasticcere, in occasione del “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020”, è stato premiato a Roma con il titolo di Campione Mondiale – Medaglia d’Argento per la categoria “panettone classico. L’evento, organizzato e promosso dalla Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria, si è svolto a Cinecittà il 25 ottobre scorso. “Desidero esprimere un vivo apprezzamento al nostro concittadino per gli alti meriti professionali conseguiti – ha detto il sindaco Giovanni Palomba –. Si è distinto per competenza ed esperienza nel corso dell’ultima rassegna internazionale di pasticceria, conquistando un titolo prestigioso ed importante. Un’occasione di gioia per la città di Torre del Greco e per l’intera comunità, nonostante il delicato momento sociale che tutti stiamo vivendo”.