Con un’ordinanza firmata dal sindaco Antonio Marra, ad Altavilla Silentina non sarà possibile fumare, né consumare cibi e bevande alcoliche all’aperto. Al momento il Comune della provincia di Salerno, circa 7 mila abitanti, conta una trentina di casi positivi e due decessi. Il provvedimento, che resterà in vigore fino al prossimo 8 dicembre, intende così frenare i contagi da Covid-19.

Per “evitare la presenza di gruppetti“, Antonio Marra ha deciso così di regolamentare le uscite. Non sarà inoltre possibile “stazionare su aree e strade pubbliche per pedoni in numero superiore a tre unità, anche a prescindere dal rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e anti assembramento e con deroga per i soli componenti di un nucleo familiare e per persone conviventi“. Nelle aree pubbliche o aperte al pubblico sarà vietato fumare in tutte le ore del giorno data “l’incompatibilità di tale azione con l’uso della mascherina“. Il provvedimento riguarderà “qualsiasi strumento per il fumo“, compresa la sigaretta elettronica. Per lo stesso motivo non sarà possibile consumare cibi e bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.