Oggi, mercoledì 21 aprile alle ore 10:00, in diretta sull’emittente regionale SeiTv e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/SiiSaggioGuidaSicuro, la premiazione del concorso di idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale”.

Sono oltre settemila studenti campani degli istituti di primo e secondo grado che parteciperanno all’evento finale della VIII edizione del progetto “Sii Saggio, Guida Sicuro“, promosso dall’Associazione Meridiani per educare e sensibilizzare i giovani alla sicurezza stradale. Il duo comico Gigi&Ross condurrà, alle ore 10:00, la diretta sull’emittente regionale SeiTv (canale 819 del digitale terrestre) e sulla pagina Facebook del Progetto “Sii Saggio, Guida Sicuro” (https://www.facebook.com/SiiSaggioGuidaSicuro). Durante l’evento streaming, interverranno numerosi ospiti del mondo delle istituzioni, dello spettacolo e della televisione e verranno premiati i vincitori del concorso “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale!“. L’educazione stradale è una delle priorità del programma che il Ministero dell’Istruzione ha perfezionato per promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza sulla strada in modo da poter interiorizzare quei valori che portano ad assumere forme di convivenza responsabili e costruttive. Le nuove linee d’indirizzo dell’Educazione civica, previste per le scuole secondarie, sottolineano espressamente come il rispetto delle regole condivise sia essenziale alla formazione efficace dell’uomo e del cittadino. Un metodo che l’Associazione Meridiani promuove da anni attraverso il progetto sulla sicurezza stradale #siisaggioguidasicuro, in collaborazione con la Prefettura di Napoli, la Regione Campania, l’Università Federico II, l’Ordine degli Ingegneri di Napoli, la Polizia Stradale, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, i Corpi di Polizia locale, le Forze Armate, l’Anas, la Tangenziale di Napoli, l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, tante aziende e con la media partnership della Rai. Nel corso degli anni tutti hanno partecipato sostenendo il progetto e coinvolgendo i giovani ad una maggiore responsabilità e soprattutto alla convinzione che prevenire gli incidenti è possibile grazie ad una guida sicura e corretta per salvaguardare la propria ed altrui incolumità.
Il progetto si è avvalso della media partnership della Rai, della collaborazione della Fondazione Gerardino Romano, dell’Associazione XV Maggio MMXI, dell’Associazione Strada Facendo Onlus e del sostegno della Fondazione Banco di Napoli, di British Institutes, del Centro Studi Tecnoscuola, di Carpisa, di Hora orologi, di Maranpetroli, di Flora Ambiente azienda leader del ripristino stradale e della società Connecting The Dots.