Al Sigep 2020 tra business, internazionalità e futuro del food service, la Campania partecipa con ben 57 aziende.

Grande attesa per la 41 esima edizione del Salone Mondiale del Dolciario Artigianale, al quale da 6 anni si affianca A.B. Tech Expo il salone internazionale delle tecnologie e dei prodotti per la panificazione, pasticceria e dolciario. Da sabato 18 gennaio a mercoledì 22 gennaio alla zona Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group.

Sui 129 mila metri quadri del quartiere fieristico riminese, con la presenza di circa 1250 aziende e brand stranieri che giungeranno da oltre 30 paesi, si svolgeranno 1300 eventi ed i temi trasversali a tutti gli appuntamenti saranno, innovazione, tendenze, formazione e internazionalità.

La Campania partecipa con ben 57 aziende di cui 27 della provincia di Napoli, 21 della provincia di Salerno, 5 della provincia di Caserta e 4 della provincia di Avellino. Saranno molti i temi che si discuteranno e tante le iniziative che le aziende proporranno nei loro stand.

Nelle giornate del Sigep, ” Vision Plaza” sarà un vero e proprio hub di sviluppo dell’intero comparto del food service dolce. Si partirà il 18 gennaio alle ore 11 con l’Opening Talk incentrato sul tema – ” Future is now, I nuovi valori globali del food service dolce, esperienza, qualità e sostenibilità” – . Sarà un vero e proprio confronto tra esperti del mercato globale fuori casa, delle dinamiche di consumo e dei brand, per capire le sfide dei food service dolce ed individuare le opportunità future di crescita e sviluppo. L’attenzione sarà rivolta alle scelte dei consumatori sempre più eco-friendly.

Altri appuntamenti imperdibili, la “Coppa del mondo della gelateria”, giunta alla nona edizione con 12 squadre in gara da tutto il mondo; “The Star of Sugar” un appuntamento dedicato all’arte dello zucchero, prove sulle sculture in zucchero e dolci da viaggio, che offre un occasione formativa; “Campionati Italiani di Pasticceria” e “Sigep giovani” per i giovani delle scuole professionali; “Campionati Italiani baristi” dedicati al caffè, 7 gare che saranno valevoli dell’accesso al prestigioso circuito del World Coffee Events; “Bread in the y” concorso internazionale di panificazione.

Non ci resta che andare a Rimini per scoprire le nuove tendenze e le nuove proposte del settore dolciario, e in che modo le aziende campane saranno protagoniste dei vari appuntamenti in calendario.

A proposito dell'autore

Romina Sodano

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati