I cittadini domandano e i professionisti rispondono ogni giorno con collegamenti video dalla pagina Facebook del Comune. Il numero da chiamare durante la diretta de “La salute in casa“, che si terrà dalle 18.00 alle 19.00, è lo 081 19306700.

Ogni venerdì uno psicologo darà consigli a quanti sono alle prese con una routine casalinga da condividere con i propri bambini. Nei prossimi sabato, un tecnico alimentare svelerà i segreti per trasformare la propria dispensa in un piccolo scrigno, dove custodire conserve fresche e cibi dall’alto valore nutrizionale. Di domenica in domenica, le federazioni sportive manderanno in diretta i propri atleti famosi, per tenere alta la bandiera della relativa disciplina attraverso consigli utili a fare in casa alcuni esercizi fisici. Lunedì sarà il giorno del medico pediatra, perché star bene vuol dire veder crescere sereno il proprio bimbo.

Tutto questo è finalizzato alla conservazione di un equilibrio fisico e mentale, soprattutto in momenti in cui questi possono essere messi a dura prova dalla convivenza forzata oppure dalle sfide che ci attendono alla fine di questa quarantena, che, per quanto sia auspicabile ma difficile da razionalizzare, prima o poi finirà.

La salute non è solo mancanza di malattia, ma anche benessere psicofisico. E’ quanto si ricorda ai propri utenti dagli assessorati alla Salute, allo Sport, ai Giovani e alla Scuola, enti promotori dell’iniziativa.

Passiamo, ora, a un altro strumento d’aiuto messo a disposizione dal Comune. “Insieme Mai Soli” offre servizi gratuiti di spesa alimentare o farmaceutica a domicilio, di consulenza per accedere alle informazioni su tasse e tributi secondo le nuove disposizioni locali, di ascolto psicologico, counseling e supporto sociale, di segnalazione delle emergenze attraverso una linea diretta con la “Centrale Operativa Sociale“, di informazione sugli eventi culturali fruibili in streaming. Per chiedere un aiuto basta chiamare il numero 081 7955555. Per dare una mano, occorre dare la propria disponibilità, in quanto associazione o singolo, compilare un modulo online al seguente indirizzo: http://www.comune.napoli.it/coronavirus.