Ieri ha avuto luogo al teatro Diana una serata d’onore per Antonio Casagrande
L’attore, classe 1931, ha celebrato il suo 88simo compleanno (il prossimo 6 febbraio); alle spalle 65 anni di carriera, figlio di teatranti e papà di Maurizio Casagrande, è il capostipite di una famiglia di artisti, che nel corso della sua incredibile  carriera ha rivestito ogni possibile ruolo nel mondo dello spettacolo: è stato regista, doppiatore, attore, e persino cantante lirico.  
Ed è stato il protagonista di una serata di Gala, a lui dedicata. Presentata con brio e simpatia dal figlio Maurizio, ne hanno preso parte amici,
compagni di viaggio e colleghi del mondo del teatro, del cinema e della televisione, a testimonianza della loro stima, della loro amicizia e del loro affetto. 
La celebrazione ha alternato aneddoti del passato, popolati da personaggi del calibro di Totó ed Eduardo de Filippo, a racconti scritti dallo stesso Casagrande, a testimonianze video, a momenti di recitazione e musicali.

È stata una serata ricca di ricordi, di emozioni e di festeggiamenti per l’artista napoletano. Tra gli altri l’hanno omaggiato sul palco Isa Danieli, Sal Da Vinci, Gea Martire, Imma Villa che ha letto un testo di Enzo Moscato e Maurizio De Giovanni, che ha inviato un commovente messaggio. Tra il pubblico Tony Servillo, Gino Rivieccio e l’assessore Nino Daniele.

Insomma, una gran bella festa in onore di un grande del teatro napoletano: auguri maestro Casagrande!